Expo – Diario di bordo (15-30 luglio)

a cura di S. Florio – curatore dell’Osservatorio Milano verso Expo 2015

Il diario di bordo su Expo 2015 di queste ultime 2 settimane (15-30 luglio) si apre con la presentazione dell’innovativo padiglione con il quale gli Stati Uniti parteciperanno ad Expo 2015 svoltasi lo scorso 16 luglio alla Benjamin Franklin Room del Dipartimento di Stato a Washington alla presenza del Segretario di Stato, John Kerry

Quindi della firma avvenuta lo scorso 18 luglio da parte della Costa d’Avorio del contratto di partecipazione ad Expo 2015  all’interno del Cluster del Cacao.

Ancora poi della presentazione del padiglione “Arts & Foods” che sarà allestito all’interno della Triennale di Milano dal 10 aprile al 1° novembre dell’anno prossimo.

Per chiudere della presentazione del padiglione del Vino che sarà presente all’interno del Padiglione Italia e che sarà progettato dall’architetto Italo Rota. Il progetto, frutto della collaborazione tra Ministero delle politiche agricole, Padiglione Italia e Veronafiere, ha tra i suoi obiettivi raccontare la storia e la cultura del vino italiano.

Il diario di questa settimana e tutti i precedenti sono consultabili all’indirizzo del blog del prof Nicola Pasini (professore associato di scienza politica presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi di Milano).