L’Italia e la Libia: Il vero nemico è la fragilità dello stato.

“La Libia affronta due ordini di problemi: la frammentazione dello stato, e una crescente presenza di terroristi affiliati a Daesh, che si insinuano nelle crepe di un sistema istituzionale in disfacimento. Sappiamo che non è con le bombe dal cielo che si combatte la fragilità degli Stati. Lo sappiamo dall’Afghanistan e dall’Iraq. Serve capire come strutturiamo una solidarietà con il popolo libico, con il governo libico, perché la Libia diventi uno stato unitario, sicuro, uno stato di diritto, democratico”.

Il mio intervento a nome del Partito Democratico in aula di mercoledì durante la discussione sulla Libia con il ministro Gentiloni.

#africa #cooperazione #liaquartapelle #libia