RIBALTAMENTO ROE VS WADE

Il diritto all’aborto non è più un diritto costituzionale negli Usa. È successo perché da decenni che i repubblicani della destra estrema americana si organizzano per smantellare il diritto all’aborto. Attraverso una galassia di organizzazioni nazionali, fortemente finanziate, che influenzano la politica e sviluppano collegamenti internazionali.


Il diritto all’aborto è stato distrutto con tanta ipocrisia e con gli inganni. Le organizzazioni e i politici anti-abortisti si definiscono pro-vita, ma se fossero davvero dalla parte della vita voterebbero delle leggi per evitare le stragi nelle scuole. Dichiarano di darsi da fare per i bambini, eppure si oppongono alle proposte dei democratici per estendere il congedo di maternità (che ora dura due settimane) o per i nidi e le materne gratuite.


Il loro obiettivo è quello di colpire i diritti di tutti, partendo dal demolire i diritti delle donne. Quello che vogliono è comandare e sottomettere gli altri, partendo dai corpi delle donne. Come nel Medioevo, o come nei luoghi dannati della terra dove ancora oggi comanda l’oscurantismo.


Ecco cosa ne penso:

https://www.instagram.com/p/CfOLSocgk0C/