Alternativa PD al decreto disoccupazione


Il vero risultato del decreto Di Maio è la disoccupazione. Con la riduzione da 36 a 24 mesi per i contratti a tempo determinato, il primo effetto del decreto infatti è che le persone che sono arrivate al 24esimo mese di contratto e aspettano il rinnovo per i prossimi 6 o 12 mesi si ritrovano invece con effetto immediato senza lavoro.

Il Partito Democratico pensa che la precarietà si possa contrastare in altro modo. A questo link trovate la nostra proposta alternativa al decreto disoccupazione: il lavoro a tempo indeterminato deve costare di meno per lavoratori e imprese, serve un salario minimo per determinati lavori, le famiglie non devono pagare di più per le colf e badanti. Dateci un’occhiata.






#decretodisoccupazione #deputatipd #parlamento #partitodemocratico