Come danneggiare gli interessi dell’Italia

COME DANNEGGIARE GLI INTERESSI DELL’ITALIA: LA CRISI DIPLOMATICA CON LA FRANCIA, IL TRATTATO DI AMICIZIA GERMANIA-FRANCIA


Oggi Francia e Germania firmano un trattato ad Aachen per rilanciare la loro amicizia e fissare così anche alcuni obiettivi futuri dell’Unione europea.

L’Italia è isolata, impegnata invece in una crisi diplomatica con la Francia.  La nostra ambasciatrice è stata convocata dalle autorità francesi non perché ci sia uno scontro su questioni reali ma per giustificare le dichiarazione di Di Maio e Di Battista che in tv hanno raccontato che esiste una moneta, il franco CFA, che fa migrare i migranti.


La cooperazione tra Stati porta vantaggi: dall’accordo la Germania ha ottenuto l’appoggio francese per un seggio permanente al Consiglio di Sicurezza ONU (qui un approfondimento di Europea sui contenuti dell’accordo).


Il litigio da cortile può magari iniettare vita nella campagna elettorale di un Movimento 5 Stelle sempre più appannato e di una Lega in fermento. Non serve invece a tutelare l’interesse nazionale dell’Italia, che si trova isolata e lontana dai grandi cambiamenti in atto.

Stiamo diventando così marginali che oggi sulle prime pagine dei giornali francesi non c’era traccia di nessuna delle dichiarazioni di Di Maio.P.s. sentendo le false dichiarazioni sul franco CFA, ero tra l’incredulo e lo stupito. Ma dopo la nomina all’Unesco di Lino Banfi, che sarà pure simpatico eh, mi è stato tutto più chiaro. Per fare contare di più l’Italia, la Lega e il M5S hanno inaugurato una nuova stagione della nostra politica estera: la stagione della diplomazia dei comici.