Dall’UE un riconoscimento al nostro impegno umanitario

L’Europa riconosce all’Italia il notevole sforzo umanitario che sta offrendo attraverso l’operazione Mare Nostrum per salvare migliaia di vite umane. Il lavoro parlamentare della collega Patrizia Toia, infatti, ha portato all’approvazione di una risoluzione sulla situazione in Libia firmata da Ppe, S&D, liberali, verdi e conservatori.

Anche grazie alla tenace opera di sensibilizzazione da parte delle istituzioni milanesi, Strasburgo ha espresso “profonda preoccupazione per l’arrivo sulle coste italiane e maltesi di un numero inaudito di richiedenti asilo e migranti regolari” e ha invitato gli Stati membri e la Ue “a sostenere efficacemente l’Italia nel suo lodevole impegno volto a far fronte ai flussi migratori in vertiginosa ascesa provenienti dal Nord Africa ed in particolare dalla Libia”.

La risoluzione ha dunque l’effetto di sostenere direttamente il Governo italiano, a cui spetta in questi mesi anche il semestre di presidenza del Consiglio dell’Unione, nella richiesta di un’assunzione di responsabilità condivisa per fare fronte all’immigrazionenel Mediterraneo.

Link al testo della Risoluzione del Parlamento europeo del 18 settembre 2014 sulla situazione in Libia.

#europa #immigrazione #Milano