Expo – Diario di bordo (1-7 ottobre)


expo2015

a cura di S. Florio – curatore dell’Osservatorio Milano verso Expo 2015

Expo sarà un appuntamento molto importante per il sistema paese Italia, come più volte sottolineato dal Presidente del Consiglio Enrico Letta e dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Un appuntamento cui non possiamo arrivare impreparati ma che dobbiamo sfruttare per l’opportunità che rappresenta, dal momento che può essere infatti un sollievo per l’occupazione e per il commercio internazionale italiano.

Stefano Florio, cultore della materia in “Governo locale” del prof. Nicola Pasini presso la facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Milano, ci aiuta in questo viaggio raccontandoci settimanalmente tutto ciò che riguarda Expo 2015 e come le istituzioni del nostro Paese si stanno preparando all’evento.

Il diario di bordo di questa settimana (1-7 ottobre) racconta di due importanti eventi svoltisi nella settimana: l’ Expo Tourism Summit promosso dalla Società Expo 2015 S.p.A. per illustrare ad operatori del settore turistico mondiale il ruolo strategico di promozione e sviluppo che Expo 2015 potrà rappresentare non solo per l’Italia e la terza edizione dell’International Participants Meeting 2013, cui sono intervenuti 700 delegati da più di 100 paesi, per trattare temi e contenuti di Expo, definire le modalità di partecipazione e di collaborazione, lanciare progetti comuni e, non ultimo, firmare contratti di partecipazione.

Da segnalare infine l’annuncio giunto il 5 ottobre della partecipazione anche del Regno Unito per bocca del Premier David Cameron.

Il diario di bordo di questa settimana e tutti i diari di bordo di Expo si possono trovare su http://nicolapasini.blogspot.ca/p/expo2015.html

#diariodibordo #expo #stefanoflorio