Ragazze rapite in Nigeria: “Siamo di fronte a una situazione con delle vie di soluzione diffic

«Stanno andando di porta in porta per trovare giovani ragazze, le prendono con la forza, domenica sera si sono portati via otto delle nostre figlie» denuncia Abdullahi Sani, uno degli anziani di Warabe. La popolazione dice di vivere nel terrore, esattamente lo stato d’animo che il gruppo islamista, noto come i talebani d’Africa, vuole diventi la routine tra la gente del nord della Nigeria.

Altre undici ragazze tra i 12 e i 15 anni sono state rapite in Nigeria probabilmente dagli islamisti di Boko Haram, gli stessi che da tre settimane tengono prigioniere quasi 300 studentesse del Borno. Ne ho parlato in un’intervista a RSI.

http://liaquartapelle.it/wp-content/uploads/2014/05/PREVIATELLO-Nigeria.mp3

#nigeria #rapimento