Riprendiamoci via Eustachi

Domenica 12 gennaio, grazie alla collaborazione dell’Associazione Nazionale Graffiti e insieme ai volontari del Circolo 02PD, abbiamo pulito i muri di via Eustachi. La via negli ultimi giorni è stata teatro di due gesti violenti di vandalismo con scritte contro un ricercatore dell’Università Statale e “No TAV” contro la sede del PD. Per questo motivo abbiamo pensato di organizzare questa iniziativa per riprenderci la via. Ecco la foto del giorno di corriere.it.

L’attacco alle sedi dei circoli milanesi del Partito democratico sono l’ennesima dimostrazione  di violenza nei confronti dell’unico partito che a livello nazionale e nei territori è luogo di discussione e proposta politica, come dimostrano in questi giorni la discussione sul piano del lavoro e la riforma della legge elettorale a livello nazionale e le iniziative messe in campo nella nostra zona contro l’omofobia e a favore della ricerca.

Se in questo modo si pensa di colpire un presidio di politica e quotidianità tra i cittadini, o se in questo modo si pena di farci tacere per le posizioni espresse recentemente contro l’omofobia, a favore della sperimentazione scientifica, beh c’è chi si sbaglia di grosso.

#graffiti #viaeustachi