Terrorismo: Ancora orrore a Berlino e ad Ankara

Un nuovo gravissimo attentato, questa volta a Berlino. Nelle stesse ore l’assassinio dell’Ambasciatore russo ad Ankara, in Turchia. È un momento molto complicato, che corrisponde a un cambiamento per Daesh sul territorio.

Le vicende di questi mesi ci dicono che occorre stare attenti sia sul piano interno, rafforzando le misure di prevenzione e di sicurezza, che sul piano internazionale, dove la coalizione di contrasto al terrorismo deve mostrarsi più compatta possibile.

Bisogna aumentare le misure di sicurezza con la massima allerta, ma anche coinvolgere il più possibile negli sforzi di prevenzione le comunità islamiche presenti sul territorio nazionale. Al di là degli slogan facili, non si deve confondere il tema dell’immigrazione con quello del terrorismo. L’integrazione è necessaria per rafforzare le nostre capacità di difesa e di protezione.

Di seguito la mia intervista completa.


#cooperazione #intervista #liaquartapelle